Frasi Celebri

«Tutti gli scandali aiutano la pubblicità perché non c'è migliore pubblicità della cattiva pubblicità». Andy Warhol, una delle menti comunicative più geniali del ‘900, con questa frase ha sottolineato un concetto ben preciso: anche la cattiva pubblicità è pur sempre pubblicità. Ovviamente per cattiva pubblicità non si intende una mala gestione della comunicazione ma una comunicazione negativa, che punta allo scandalo. Una pubblicità scandalosa, provocatoria, in alcuni casi, rimane maggiormente impressa nella mente del pubblico, troppo spesso solleticata da messaggi buonisti e immagini positive. Fare rumore, attirare l’attenzione su se stessi anche in maniera negativa (nei limiti del possibile) può essere un’ottima strategia per farsi conoscere e comunicare al grande pubblico un’idea, un messaggio un prodotto o un brand.


gCguru comunicare per fare.